5 per mille

Serve un tuo gesto concreto

Il 5xMille alla Fondazione GAV

Con un gesto concreto puoi aiutare chi soffre di disagio psichico e fragilità sociale, nel territorio veronese, a trovare una serenità quotidiana in un luogo umano, accogliente e vero!

Dona il 5xMille

Come ogni anno puoi destinare il tuo 5×1000 a Fondazione GAV e offrire a persone che vivono la malattia mentale una quotidianità che cura, fatta di laboratori, momenti di condivisione, buona pause caffè, passeggiate, sport e molto altro. Cose semplici e attività quotidiane che sono il bene più prezioso da regalare a una persona che soffre di disagio psichico.

In che modo?

Donare il 5x1000 è semplice: nella dichiarazione dei redditi, firma e inserisci il codice fiscale di Fondazione GAV: 01958800235 nello spazio dedicato: “al sostegno delle organizzazioni non lucrative”.

Ti ricordiamo che tutti i contribuenti possono devolvere il 5x1000, anche chi non presenta la dichiarazione dei redditi!

Aiutaci: diventa testimonial!

Puoi essere testimone in prima persona, facendo conoscere la nostra realtà ad amici e parenti e chiedendo loro di devolvere il 5x1000 a Fondazione GAV. Puoi farlo anche via WhatsApp con tutti i tuoi contatti e se hai un profilo social metti “mi piace” alla pagina della Fondazione GAV, invita i tuoi amici a fare lo stesso e condividi il post sul 5 per mille! 

about

Chi può donare il 5×1000?

Il 5 per mille può essere devoluto da tutti coloro, persone fisiche, che presentano regolare denuncia dei redditi attraverso il CU, il modello 730 e il modello Unico per le Persone Fisiche. Anche chi riceve soltanto il CU (ex CUD) può donare il suo 5 per mille: la Certificazione Unica ha una scheda integrativa, che può essere consegnata ad un ufficio postale o ad una banca, in busta chiusa, con la scritta “Scelta per la detinazione del 5 per mille dell’Iperf” più nome, cognome e codice fiscale del contribuente. Sempre senza costi.

Il 5×1000 è una tassa aggiuntiva?

No, non è una tassa aggiuntativa. Il 5 per mille indica una quota dell’imposta IPERF, che lo Stato italiano ripartisce per dare sostegno tra enti che svolgono attività socialmente rilevanti. È a discrezione del contribuente decidere di destinare il suo 5 per mille che contestualmente alla dichiarazione dei redditi può indicare l’ente beneficiario: un modo in più per sostenere le attività di Fondazione GAV. 

Il 5×1000 è alternativo all’8×1000?

Esistono in Italia tre strumenti simili nel nome e nel meccanismo, ma diversi fra loro. Il 5 per mille sostiene le associazioni senza scopo di lucro e gli enti di ricerca, l’8 per mille sostiene lo Stato e le organizzazioni religiose, il 2 per mille i partiti politici. Uno strumento non esclude l’altro, pertanto ogni cittadino può indicare la propria scelta per ciascuno di questi tre ambiti.

E se decido di non devolvere il mio 5×1000?

In termini di spesa, per te non cambia nulla: il denaro sarà incassato dallo Stato. È un peccato però perdere l’occasione di decidere realmente come verrà utilizzata quella porzione, per quanto piccola, delle tue tasse!

Vuoi maggiori informazioni sul 5x1000?

Contattaci

Ti risponderemo al più presto.

    X